Ingredienti:
1 melanzana tonta, 250g di passata di pomodoro, 1 mozzarella, besciamella, parmigiano grattuggiato, farina, olio di semi per friggere, olio extravergine d’oliva, cipolla o scalogno, origano, basilico,sale

Preparazione:
Lava la melanzana/e, tagliala a fette rotonde dello spessore di circa 2-3 mm, mettile in un recipiente con un pò di sale grosso così che perdano l’acqua ed il sapore amaro.

Nel frattempo prepara un sughetto: fai soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva della cipolla/scalogno, con dell’origano e del basilico, aggiungi la passata di pomodo, e il sale.

Se non hai la besciamella già pronta puoi farla tu in due minuti:
40gr di burro, 40gr di farina, 300-400 ml di latte, un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale q.b.

Scalda il latte, aggiungi il burro e fallo sciolgliere lentamente, aggiungi la farina, mescola con una frusta (evita che si formino grumi). Regola la sapidità aggiungendo un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Quando si addensa puoi spegnere; la besciamella è pronta.
P.s. Se si formano grumi puoi eliminarli con un frullatore ad immersione tipo minipimer.

Ora taglia a pezzettini la mozzarella

Prendi le melanzane e passale nella farina, poi friggile nell’olio di semi. Una volta fritte, falle asciugare su uno scottex.

Prendi una pirofila; per le quantità sopra descritte ho utilizzato una teglia tonda dal diametro di 20cm.

Ora dispondi le melanzane fritte sulla base, mettici qualche cucchiaio di sugo, poi sopra qualche cucchiaio di besciamella, un pò di mozzarella e spolvera con del parmigiano. Fai tre starti. Inforna a 180° per circa 20-25 minuti

Le mie ricette

Ingredienti:
Per 4/5 persone 500g di farina tipo 1 – 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva – 250 ml di acqua – 2 cucchiaini di sale – 2 cucchiaini di zucchero – 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio – 1 bustina di lievito istantaneo in polvere (tipo Pizzaiolo Paneangeli), 500g passata di pomodoro, basilico, origano, sale, olio extra vergine di oliva, 250g di  mozzarella per pizza

Procedimento:
Preparazione dell’impasto: In una ciotola capiente versare 500g di farina tipo 1, la bustina di lievito secco istantaneo in polvere, 2 cucchiaini di sale, 2 cucchiaini rasi di zucchero, 1 cucchiaino di bicarbonato.
Con un cucchiaio miscelare tutti gli ingredienti, versare 4 cucchiai (da minestra) di olio extra vergine di oliva ed infine aggiungere 250g di acqua)
Impastare energicamente per 10 minuti, se l’impasto risulta troppo morbido aggiungere dell’altra farina. ( io personalmente impasto nella ciotola, se preferisci puoi impastare sulla spianatoia oppure con un impastatrice)
Copri l’impasto con un canavaccio da cucina e lascialo riposare in un luogo caldo per 2 ore. Passata la prima ora rimpastalo nuovamente e lascialo ancora riposare.
Ora stendi l’impasto con un mattarello (se non ce l’hai, stendilo a mano),
fodera una teglia con carta da forno e adagialo sopra. Lascialo riposare ancora un pò.
Nel frattempo riscalda il forno a 250°.

Preparazione per il pomodoro: in un pentolino versa 500g di pomodoro,  4-5 foglie di basilico, abbondante origano, olio extra vergine di oliva e sale q.b.
Cuoci per 10 minuti.

Preparazione per la mozzarella: tagliala a fettine sottili oppure se preferisci,  puoi grattugiarla con una grattugia

Inforniamo:
Prendi la teglia sulla quale hai steso l’impasto, sistemalo, versaci sopra il pomodoro, inforna a 250°.
Dopo circa 30 minuti l’impasto avrà preso un bel colore dorato, la pizza dovrebbe essere quasi cotta (ogni forno ha i suoi tempi, quindi valuta tu la cottura)
Ora stendi la mozzarella e spolvera dell’altro origano.
Ancora una decina di minuti in forno e la pizza è pronta!

Le mie ricette

Ingredienti:
Polenta istantanea per 4/5 persone, 600 gr di vonogole, 400 gr di gamberetti, 5 calamari, pomodorini, sale, prezzemolo, aglio, olio extra vergine di oliva.

Procedimento:
Portare a bollore 1l e 1/2 o anche 2 di acqua, salare.

Sguscia e lava i gamberetti, lava le vongole e i calamari; questi ultimi tagliali a striscioline sottili, infine lava i pomodorini ed il prezzemolo.

In una padella antiaderente, versa dell’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, i pomodorini a pezzetti (se sono molto piccoli puoi non tagliarli), le vongole, i gamberetti, i calamari,  il prezzemolo e un pizzico di sale.
Copri con un coperchio per 10 minuti; poi togli il coperchio e lascia ancora sobbollire per altri 10 minuti.

Ora versa poco alla volta, sempre mescolando, la polenta istantanea nell’acqua che hai portato precedentemente ad ebollizione; io la preferisco “morbida, un pò cremosa” per tanto la verso poco alla volta fino ad ottenere la consistenza che preferisco.

Ora impiatta! Polenta e guazzetto di pesce, aggiungi un pò di prezzemolo fresco.

Suggerimenti:
Il guazzetto puoi renderlo più ricco aggiungendo altre varietà di pesci e crostacei.
Questo piatto facile e veloce, è privo di glutine, quindi adatto anche a celiaci o intolleranti al glutine.

Le mie ricette

 

Ingredienti:
Riso venere integrale, Hamburger (detta anche svizzera o medaglione), insalata (lattuga romana e rucola), maionese, olio extravergine d’oliva, sale.

Procedimento:
Nel frattempo che cuoci il riso in acqua bollente salata; in una pentola antiaderente cuoci la carne, condiscila con sale ed olio extravergine di oliva.
Lava l’insalata e condiscila con sale ed olio.
Ora impiatta, insalta riso e carne; sul riso versaci un filo d’olio extravergine di oliva, sulla carne metti un “ciuffo” di maionese.

Suggerimento:
Questo piatto può essere consumato anche da celiaci e/o intolleranti al glutine

Le mie ricette

Ingredienti:
(Per una omelette) 2 uova, 2 fette di prosciutto cotto, 1 sottiletta, sale.

Procedimento:
In un piatto rompi 2 uova, sbattile, aggiungendo un pizzico di sale.
Nel frattempo ungi una piccola padella antiaderente (diametro 20cm) con dell’olio extravergine di oliva, versaci le uova, non appena sono rapprese, girale sull’altro lato (aiutati con un piatto, o con un  coperchio, in modo da cuocere entrambe i lati).
Ora posa sulle uova due fette di prosciutto cotto, e una sottiletta; chiudi formando una mezza luna e l’omletette è pronta da gustare.

Suggerimenti:
Se ti piace un omelette sottile, utilizza solo 1 uovo a persona

 

Ingredienti:
Penne, vongole, zucchine, asparagi, ceci, prezzemolo, aglio, sale e pepe.

Preparazione:
Lava le vongole ripulendole dalla sabbia, taglia le zucchine e gli asparagi a dadini, trita finemente prezzemolo e aglio, versa tutto in una pentola antiaderente e aggiungi i ceci, sale, olio e pepe; copri con un coperchio e fai cuocere lentamente, non appena le vongole si sarranno schiuse e i gamberetti saranno diventati rosa puoi spegnere e attendere che la pasta sia cotta.
Ora condisci la pasta con vongole e verdure, aggiungi un pò di olio extravergine di oliva, un pizzico di pepe e del prezzemolo fresco.

Le mie ricette

Ingredienti:
6 uova, 200 gr di pisellini surgelati, 150 gr di verza, 1 scalogno, curry, pepe, sale, olio extravergine d’oliva

Preparazione:
In una pentola antiaderente versa 2/3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, lo scalogno, i pisellini surgelati, la verza che avrai lavato e tritato finemente, regola con sale , pepe e curry.
Copri la pentola con un coperchio e lascia cuocere per dieci minuti, poi ancora 5/6 minuti senza coperchio.
Ora inserisci le uova, lascia che inizino a rapprendersi; non appena l’albume inizia a colorarsi (ovvero a diventare bianco) con una spatola in legno inzia a staccarle dalla padella e a mescolare tutto il contenuto.
Lascia che le uova si “solidifichino” ancora un pò e muovile o meglio strapazzale assieme a gli altri ingredienti.
Il piatto sarà pronto quando le uova avranno raggiunto un bel colore dorato; consiglio di consumarlo immediatamente perchè si raffredda velocemente.

Suggerimenti:
Questo piatto in genere è amato anche da quei bambini che adorano le uova ma non hanno un buon rapporto con le verdure…prova!

Le mie ricette

 

Ingredienti: fettine di vitellone, polpa di pomodoro, olio extra vergine di oliva, origano, sale, 1 spicchio d’aglio, patate.

Preparazione: metti le fettine in una pentola antiaderente assieme alla polpa di pomodoro e alle patate. Le patate tagliale a rondelle abbastanza sottili (così si cuoceranno più velocemente; se la patata è grossa tagliala verticalmente poi fai le rondelle) aggiungi 1 spicchio d’aglio, olio extra vergine d’oliva, origano (sii generosa/o) e sale.
Copri con un coperchio e lascia cuocere lentamente.

Suggerimenti:
Ottimo potrebbe essere anche l’abbinamento fettine alla pizzaiola e purè di patate

Le mie ricette

 

Ingredienti:
380 gr Riso Basmati –  pisellini – 1 fetta di prosciutto cotto da circa 130 gr – 3 uova – 1 scalogno (grande) o cipolla – sale – pepe – olio extravergine di oliva – carry

Preparazione:
Cuoci il riso basmati, scolalo e lascialo raffreddare, nel frattempo in una pentola antiaderente o meglio in una wok  versa dell’olio d’oliva circa 2 cucchiai, non appena sarà caldo versa le uova, quando l’albume inizierà a diventare bianco con un cucchiaio di legna inizia a strapazzarle; a cottura ultimata versa un pizzico di sale.
Metti da parte le uova strapazzate; nella stessa padella versa nuovamente dell’olio (circa 3 cucchiai), la cipolla tritata, e i pisellini (anche surgelati vanno benissimo), versa un pò d’acqua e coprili con un coperchio, fai cuocere per una decina di minuti, poi verserai il prosciutto cotto tagliato a dadini, aggiungi sale q.b., pepe e carry, sii generoso con il carry!
Ora versa anche il riso nella wok ed infine le uova strapazzate; fai cuocere ancora qualche minuto, regolando sale ed olio.
Il riso alla Cantonese è pronto per essere servito!

Suggerimenti:
se utilizzi del prosciutto cotto senza glutine e lattosio, il piatto potrà essere gustato anche da celiaci ed intolleranti al glutine e al lattosio.

Le mie ricette

 

Ingredienti:
Fettine di Petto di tacchino – olio extravergine d’oliva – sale – pepe – limone

Pisellini freschi o surgelati – carote – cipolla o scalogno – olio extravergine d’oliva – sale – pepe

Pane – olio extravergine d’oliva – sale – aglio

Preparazione:
Pisellini e carote:Tritiamo finemente 1 scalogno o mezza cipolla, poi tagliamo a rondelle qualche carota e mettiamo il tutto in una pentola antiaderente assieme all’olio extravergine d’oliva i pisellini, sale  e pepe.
Copriamo la pentola con un coperchio, facciamo cuocere a fuoco vivo, aggiungendo un pò d’acqua per facilitare la cottura ed evitare che le verdure si brucino.
Petto di tacchino: Su una griglia cuociamo bene il petto di tacchino; a fine cottura condiamo con sale, pepe, olio extra vergine d’oliva e limone
Crostini: Tagliamo a fette sottili il pane e lo facciamo gligliare in entrambi i lati (possiamo metterlo qualche minuto in forno, oppure possiamo utilizzare una griglia o una pentola antiaderente), quando sarà abbrustolito lo adagamo in un piatto da portata, e vi strofiniamo uno spicchio d’aglio, condiamo con olio e sale; servire possibilmente caldo.

Le mie ricette