Ingredienti: 
250 g di farina tipo 1, 2 uova, 60 ml di olio di semi, 100 ml di latte, 1 zucchina (2 se sono piccole), 1 carota, prezzemolo, 60 g di parmigiano grattugiato, 60 g di provola, 1 pizzico di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di lievito istantaneo tipo “pizzaiolo”.

Procedimento:
Lava la zucchina e la carota e “sminuzzale con una grattugia dai fori larghi” oppure puoi utilizzare un tritatutto.
Taglia a dadini la provola
In una ciotola versa le uova, l’olio, il latte, la farina ed inizia ad amalgamare tutti gli ingredienti con uno sbattitore elettrico, ora aggiungi il parmigiano grattugiato, il sale, lo zucchero e il lievito; continua ad amalgamare gli ingredienti con lo sbattitore.
Aggiungi la zucchina, la carota, il prezzemolo tritato e la provola a dadini; mescola tutto con un cucchiaio.
Versa l’impasto in una teglia per muffin, dopo aver inserito all’interno i pirottini.
Cuoci a 190° per 25 minuti circa.

Le mie ricette

A colpo d’occhio… la ricetta è superflua ma la posto comunque!

Ingredienti:
Salmone affumicato, pomodori, cetrioli, olio extravergine d’oliva, cipolla di Tropea sale e pepe

Procedimento:
Lava i pomodori e tagliali a fette
Lava e sbuccia il cetriolo e taglialo a rondelle.
Su un piatto versa le fette di salmone affumicato e posizione pomodori, cetrioli e cipolla di Tropea.
Condisci tutto con olio evo, sale e pepe

Suggerimenti:
Un’ idea semplice per un pranzo leggero da portare in ufficio, abbinalo a deliziosi crackers di semi o a delle gallette di riso integrale!

Ingredienti:
Asparagi, olio extravergine di oliva, sale, pepe, limone, (maionese)

Procedimento:
Lava gli asparagi, taglia le estremità basse per eliminare la parte più dura; in una padella (io utilizzo una padella antiaderente) porta ad ebollizione circa 3/4 dita d’acqua, versa gli asparagi lasciali cuocere per circa 10/15 minuti.
La cottura deve essere ottimale, non troppo “duri”, non troppo “spappolati”; per questo di tanto in tanto verifica, assaggiandoli! 😉

Ora gli asparagi sono cotti, scolali dall’acqua e versali in una pirofila. Condisci con sale, olio extra vergine d’oliva, pepe e succo di limone.

Suggerimenti:
Consiglio di consumarli freddi con un “ciuffetto” di maionese
Un ottima alternativa alla cottura sopra descritta e la cottura a vapore (se possiedi una vaporiera).

Le mie ricette

Ingredienti:
Rotolo di pasta sfoglia, 1 cipolla o 2 dipende dalle dimensioni, 3 uova, latte, sale, zucchero semolato e zucchero di canna o integrale, 1 noce di burro.

Procedimento:
Taglia finemente le cipolle di Tropea; mettile in un pentolino antiaderente con una noce di burro, quando sono ben appassite, aggiungi un cucchiaio di zucchero semolato e uno di zucchero di canna o integrale, lascia andare qualche minuto fin quando sono ben caramellate.
Toglile dal fuoco e lasciale da parte.

In un recipiente sbatti le 3 uova con un cucchiaio di parmigiano, un pò di sale e un pò di latte.

In una pirofila distendi la pasta sfoglia (la pirofila deve essere foderata con carta da forno), bucherella la pasta sfoglia con i rebbi di una forchetta, versa l’uovo sbattuto, e aggiungi la cipolla caramellata.

Livella tutto con un cucchiaio, inforna (in forno pre-riscaldato) a 180° per circa 20 minuti.

Suggerimenti:
Questa torta salata è gustosa e può essere un idea da abbinare ad un aperitivo.

Le mie ricette

A colpo d’occhio… la ricetta è superflua ma la posto comunque!

Ingredienti:
Carote, ricotta, sale e olio extra vergine d’oliva e limone.

Procedimento:
Lava e “Sbuccia” le carote, poi grattugiale e condiscile con olio evo, sale e limone.
Adagiale su un piatto da portata e aggiungi la ricotta.

Suggerimenti:
Un’ idea semplice per un pranzo leggero da portare in ufficio, abbinalo a deliziosi crackers di semi!

A colpo d’occhio… la ricetta è superflua, ma la posto comunque!

Ingredienti:
Bresaola, avocado, burrata, olio extra vergine d’oliva, limone, sale, mix semi vari

Procedimento:
Su un piatto da portata distendi la bresaola, condiscila con limone, olio Evo e un pizzico di pepe. Taglia a pezzetti l’avocado e disponilo sopra la bresaola, infine posiziona al centro la burrata.
Cospargi il tutto con il mix di semi, olio Evo, sale e un altro pizzico di pepe.

Le mie ricette

A colpo d’occhio…la ricetta è superflua… ma la posto comunque!

Ingredienti:
Lattuga, pomodori ciliegini, mozzarella, mix semi (lino, sesamo, papavero, ecc. ), olio extra vergine d’oliva, origano, sale e pepe

Procedimento:
Lava la lattuga e i pomodori ciliegini.
In un piatto da portata distendi l’insalata e condiscila con olio e sale.
Taglia a pezzetti i pomodori ciliegini e distribuiscili sull’insalata, cospargili con dell’origano, condisci con olioEvo, sale, pepe.
Aggiungi la mozzarella a pezzetti e il mix di semi vari.

Le mie ricette

 

Ingredienti:
250g di fragole, 1 avocado, olio extravergine d’oliva, qualche goccia di limone, sale e pepe.

Procedimento:
Lava accuratamente le fragole e tagliale a pezzetti, sbuccia l’avocado e taglialo a fettine; metti tutto in un insalatiera, condisci con qualche goccia di limone, olio evo, sale e pepe.

Le mie ricette

Ingredienti:
500 g di farina tipo 1, 1 etto di strutto, 2 pizzichi di sale, 1 pizzico di bicarbonato, circa 200 ml di acqua.

Preparazione:
Su una spianatoia versa la farina a fontana, io uso la tipo 1, ma perchè sia più morbida e friabile puoi utilizzare la tipo 0.

Al centro della fontana, versa lo strutto, il sale, il bicarbonato e man mano che impasti aggiungi l’acqua a temperatura ambiente.

Non occorre impastare per troppo tempo.

Ora forma delle paline 5 o 6 e coprile con della pellicola e lasciale riposare per circa 30 minuti.
Ora prendi le palline e stendile sulla spianatoia aiutandoti con il mattarello, (spessore circa 3 mm).

Cottura: Metti la piada Su una teglia calda (se non ce l’hai va bene una padella antiaderente), cuoci a fuoco vivo per qualche minuto per lato.

Suggerimenti:
Puoi farcire la piada come più ti piace; la mia preferita è prosciutto crudo, stracchino e rucola. Di seguito riporto alcuni suggerimenti:
-piada con le verdure
-piada con verdure e mozzarella
-piada con mozzarella, pomodori a fette, sale, olio e origano
-piada con verdure gratinate
-piada con prosciutto cotto, funghi trifolati e maionese
-piada con insalata, acciughe marinate e cipolla di tropea
-piada salsiccia e cipolla cotta
-piada salsiccia e peperoni

P.s. Se sei di corsa è non hai tempo per prepararla in casa, puoi comperare la piadina già pronta! 😉

Le mie ricette

 

Ingredienti:
1 melanzana tonta, 250g di passata di pomodoro, 1 mozzarella, besciamella, parmigiano grattuggiato, farina, olio di semi per friggere, olio extravergine d’oliva, cipolla o scalogno, origano, basilico,sale

Preparazione:
Lava la melanzana/e, tagliala a fette rotonde dello spessore di circa 2-3 mm, mettile in un recipiente con un pò di sale grosso così che perdano l’acqua ed il sapore amaro.

Nel frattempo prepara un sughetto: fai soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva della cipolla/scalogno, con dell’origano e del basilico, aggiungi la passata di pomodo, e il sale.

Se non hai la besciamella già pronta puoi farla tu in due minuti:
40gr di burro, 40gr di farina, 300-400 ml di latte, un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale q.b.

Scalda il latte, aggiungi il burro e fallo sciolgliere lentamente, aggiungi la farina, mescola con una frusta (evita che si formino grumi). Regola la sapidità aggiungendo un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Quando si addensa puoi spegnere; la besciamella è pronta.
P.s. Se si formano grumi puoi eliminarli con un frullatore ad immersione tipo minipimer.

Ora taglia a pezzettini la mozzarella

Prendi le melanzane e passale nella farina, poi friggile nell’olio di semi. Una volta fritte, falle asciugare su uno scottex.

Prendi una pirofila; per le quantità sopra descritte ho utilizzato una teglia tonda dal diametro di 20cm.

Ora dispondi le melanzane fritte sulla base, mettici qualche cucchiaio di sugo, poi sopra qualche cucchiaio di besciamella, un pò di mozzarella e spolvera con del parmigiano. Fai tre starti. Inforna a 180° per circa 20-25 minuti

Le mie ricette